MIGRA-COMICS: IL FUMETTO PER COMBATTERE GLI STEREOTIPI SU MIGRANTI E RIFUGIATI

Fonte: https://www.weworld.it/migrated-fumetto/

Tavola di Mattia Moro per la Onlus WeWorld

Combattere gli stereotipi legati a migranti e rifugiati e far riflettere sulle tante forme di odio e intolleranza, di diffidenza e paura presenti all’interno delle nostre società. È questo l’obiettivo di “Migra-Comics”, il fumetto realizzato dalla Onlus WeWorld all’interno del progetto europeo MigratED, cofinanziato con il Programma Erasmus+, nato con lo scopo di diffondere buone pratiche educative su dialogo interculturale e migrazioni.

Disegnate dal giovane fumettista Mattia Moro, le diverse storie raccontano le vicissitudini di una giovane studentessa migrante alle prese con lo studio e la ricerca di un alloggio e di un lavoro. Sulla sua strada incontra proprietari di case che rifiutano inquilini stranieri, proposte di lavoro con disparità contrattuali e soprattutto tanta disinformazione.

L’iniziativa si inserisce nei programmi di WeWorld a sostegno di migranti e rifugiati in tutto il mondo: sono oltre 25mila le persone che, in un anno, sono state aiutate nei campi informali e nei centri per rifugiati e molte di più quelle che che la Onlus ha aiutato indirettamente nei numerosi progetti realizzati in Italia e nel mondo. 

—–

MigratED è un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale promosso da WeWorld e cofinanziato dal programma Erasmus + dell’Unione Europea. MigratED si propone di diffondere buone pratiche educative su dialogo interculturale, migrazioni e diritti umani promuovendo un corretto uso di strumenti digitali e multimediali nella didattica. Il progetto coinvolge i giovani e la comunità educante in una campagna di sensibilizzazione digitale per la promozione di una cultura della condivisione e dell’accoglienza in Italia, Portogallo, Slovenia, Cipro e Grecia.

Per maggiori informazioni visita il sito migrated.eu  
Per conoscere tutti i nostri progetti di sensibilizzazione ed educazione clicca qui



Lascia un commento